ANDROID: Installare applicazioni non dal market.

Su Android tutti sappiamo che accedendo al Play Store è possibile scaricare e installare applicazioni. Ma cosa fare quando cerchiamo un’applicazione che non troviamo sul market? Oppure, non riuscite a scaricare l’applicazione direttamente dal market?
Per fare un esempio sul sito xda sono presenti tanti utenti che creano applicazioni utili che per vari motivi non caricano sul market.
Tutto quello di cui abbiamo bisogno è di scaricare il file “.apk” e metterlo nel nostro telefono.
Vediamo quindi come possiamo procedere:

Mettiamo il caso che il nostro dispositivo abbia qualche problema con il download di Whatsapp.
La prima cosa da fare è controllare che l’applicazione abbia un sito ufficiale.
(Nel caso di whatsapp il link è questo: sito ufficiale).
Se questa applicazione ha un sito andiamo a cercare il download del file apk, che nel nostro caso è il seguente link: Download Whatsapp Apk.
Altrimenti bisogna fare molta cautela perché è molto probabile trovare applicazioni corrotte e eventuali adware, quindi prima di installare un’applicazione scaricata da internet fate molta attenzione se il sito da dove l’avete scaricato sia attendibile.
Procedendo con l’installazione di Whatsapp, una volta scaricato il file e/o copiato sulla memoria del cellulare (passaggio inutile se il download viene effettuato da cellulare stesso), vi serve un gestore file che vi permetta di andare a cercare i file presenti sul vostro smartphone. In genere tutti i telefoni hanno un gestore file pre-installato, in ogni caso vi consigliamo di usare ES Gestore File.
Sul telefono quindi cerchiamo il file:
Se abbiamo scaricato il file dal cellulare stesso, allora il file sarà presente nella cartella download, altrimenti andiamo nella cartella dove abbiamo copiato il file.
InstallaApk (1)
Selezioniamo il file da installare (nel nostro esempio sarà Whatsapp.apk):
InstallaApk (2)
Cliccando sull’applicazione per volerla installare apparirà un messaggio d’errore come il seguente:
InstallaApk (3)
Clicchiamo quindi su impostazioni e andiamo a modificare abilitando l’opzione origini sconosciute:
InstallaApk (4)
Una volta abilitato, torniamo sul nostro file e eseguiamolo nuovamente:
InstallaApk (5)
Adesso possiamo procedere con l’installazione del programma normalmente.
Mi raccomando: Fate molta attenzione ai file che scaricate da internet perché non possiamo essere certi che sono sicuri e potrebbero danneggiare il vostro smartphone.
Non ci prendiamo responsabilità in caso di guasti o malfunzionamenti. Perciò, onde evitare problemi, vi consigliamo di installare applicazioni scaricate da siti ufficiali come nell’esempio di whatsapp o da siti che sono sicuri ( se sono presenti leggete i commenti di chi ha provato l’applicazione e ne attesta il funzionamento corretto).
Abilitare l’opzione “Origini sconosciute” non invalida in se la garanzia del telefono, tuttavia se mandando il telefono in assistenza riscontrano che il problema derivi da un’applicazione installata da voi la riparazione potrebbe diventare a pagamento. Per tanto se riscontrate rallentamenti o problemi dopo aver installato un’applicazione scaricata da internet, prima di mandare il telefono in assistenza vi consigliamo di effettuare un ripristino (Come eseguire un ripristino dei dati di fabbrica su Android), se il problema persiste potete mandare il telefono in assistenza dato che il problema non dovrebbe derivare dall’applicazione installata.

Rating: 5.00. From 1 vote.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *