ANDROID: La batteria del tuo smartphone si scarica troppo in fretta?

Ultimamente la batteria si scarica troppo in fretta e non sai neanche il motivo?

Riuscivi sempre ad arrivare a fine giornata, ma ora sembra che il telefono si scarichi già nel pomeriggio?

Vorresti sapere quale è il consumo della tua batteria e perchè avviene tutto questo?

Diciamo che le batterie sono la cosa che forse più odiamo dei nostri cellulari: non durano mai quanto sperato! Ovviamente ci sono le eccezioni, ma generalmente la batteria può essere un problema non da poco, soprattutto se il nostro smartphone non ha una batteria estraibile e quindi non sostituibile senza dover smontare tutto l’apparecchio.

Premettiamo che un utilizzo accorto del telefono (evitare di farlo caricare per troppo tempo o di scaricarlo troppo in fretta abitudinariamente) permette alla nostra batteria di durare di più e con una buona qualità di servizio, ma purtroppo prima o poi tutti incappiamo in questo problema della batteria. Esiste però un modo per poter comprendere lo stato della nostra batteria e per poter sapere anche il consumo di energia elettrica che essa produce. Per farlo ti basterà usare questo programma qua: Battery Monitor Widget.

Battery Monitor Widget è un programma freeware, tra i più utili e completi del settore che non richiede uno smartphone con la root abilitata per poter funzionare al dovere.

Cosa ti permette di fare?

Le immagini sono le varie schermate dell’applicazione. Lo scopo dell’applicazione è di monitorare la propria batteria e notificare tutti gli usi che il nostro smartphone ne fa di quest’ultima. L’applicazione non è mai invasiva e non fa un grande consumo della batteria, rendendola non solo utile al suo scopo, ma funzionale.

Con questa app si può:
– Sapere la capienza della batteria attuale (sebbene la batteria indicherà di default il valore nominale che ha, si può risalire al vero valore vedendo i risultati che l’applicazione vi darà nel tempo);
– Vedere il consumo attuale della batteria momento per momento (con una stima del consumo % di batteria in un’ora) e il flusso energetico (positivo o negativo);
– Vedere diversi grafici che ci spiegano come nel tempo siano cambiati i parametri della batteria (% di carica, temperatura, tensione, capacità in mAh);
– Avere una cronologia di consumo che ci fa sapere quanto abbiamo consumato nell’arco di un periodo di tempo da noi specificato;
– Venire a conoscenza di cosa ha utilizzato di più la nostra batteria (dandoci proprio i nomi delle applicazioni o degli elementi hardware, come il display), indicando il consumo che è stato fatto e per quanto tempo si è protratto questo consumo;
– L’applicazione fa diverse stime, come quella del tempo rimasto di utilizzo della batteria che si basa sul nostro uso abituale del telefono;
– Questa applicazione aiuta nel fare la calibrazione, ovvero quella procedura che serve a caricare in maniera più corretta la batteria, migliorandone l’efficienza e la qualità;

Insomma come puoi notare, questa applicazione ha diversi punti di forza. Bisogna però specificare che con alcuni brand (come Motorola o Samsung), il monitoraggio potrebbe essere limitato dal sistema operativo, non compromettendo però la grande utilità dell’applicazione stessa.

Se dovessi avere problemi con la tua batteria e hai già seguito tutti i consigli più comuni per migliorarne la durata senza successo, l’utilizzo di questo programma ti viene consigliato per vedere se magari qualche applicazione sta consumando troppa batteria o se vi sono altri problemi relativi alla durata stessa che magari è diminuita.

No votes yet.
Please wait...

One Reply to “ANDROID: La batteria del tuo smartphone si scarica troppo in fretta?”

  1. Monitorare la propria batteria e notificare tutti gli usi che il nostro smartphone ne fa è davvero un’ottima idea per allungare la durata di una carica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *