ANDROID: Monitorare e gestire le memorie con Assistant for Android.

Per farla breve, ogni applicazione installata nel nostro dispositivo immagazzina dati come file temporanei o file cache. Inutile dire che dopo un po’ di tempo che usiamo i nostri dispositivi, questi dati possono occupare una grande fetta di memoria.
Effettivamente non sono dati utili al 100%, nei casi maggiori sono i Browser internet ad occupare una grande fetta, memorizzando alcune immagini e varie.
Grazie all’applicazione “Assistant for Android” abbiamo tante funzioni a disposizione per gestire il nostro dispositivo.

Tra le varie opzioni, le più interessanti sono la “Pulizia del sistema”, “Cancella cache”, “Startup Manager” e una funzione per liberare velocemente la RAM da programmi in background.
Inanzi potete scaricare il programma dal PlayStore cercando “Assistant for Android” oppure cliccate sul seguente link: Download Assistant for Android dal PlayStore.
Eseguiamo il programma e possiamo notare i vari indicatori: utilizzo CPU, utilizzo RAM, percentuale della batteria, temperature della batteria e la memoria occupata.
Per prima cosa vediamo la funzione per liberare la RAM dai processi in backgroud (ATTENZIONE! Questa operazione chiuderà tutti i processi in backgroud, quindi se state scaricando un file o avete lasciato un’applicazione aperta con dei file importanti non salvati, vi conviene aspettare il completamento del download e/o salvare i file).
Clicchiamo quindi sull’indicatore della RAM e in seguito apparirà un messaggio con quanta memoria è stata liberata e quanti programmi sono stati chiusi:

AndroidAssist (1) AndroidAssist (2)

Scendendo nella schermata, possiamo trovare le altre funzioni:
AndroidAssist (3)
Vediamo tra queste le 3 funzioni che reputiamo importanti:
Pulizia del Sistema:
Questa funzione ci permette di ripulire il sistema da file temporanei, file Thumbnail(Miniature immagini), cache e altro.
Potete selezionare cosa desiderate cancellare e cliccare sul testo “Elimina Selezionati”:
AndroidAssist (6)
(Facciamo notare che questa opzione cancella anche i file Cache, ma se non volete cancellarli tutti in seguito vedremo un’altra funzione che si occupa solo della cache).

Un’altra comoda funzione è Startup Manager:
Questa funzione ci permette di chiudere le applicazioni che partono all’avvio del vostro dispositivo.
Potete selezionare le applicazioni che desiderate chiudere.
AndroidAssist (7)

Come ultima funzione che analizzeremo abbiamo, Cancella Cache:
L’eliminazione della cache era presente anche nella sezione precedente, ma qui possiamo scegliere cosa cancellare e cosa salvare.
Infatti possiamo cancellare la cache semplicemente cliccando sul nome dell’applicazione, oppure cliccando sul tasto “Rimuovi tutti”.
AndroidAssist (4)

Le altre funzioni che non abbiamo preso in esame sono:
Disinstallazione batch: Permette di disinstallare un’applicazione.
Installazione batch: Permette di installare un’applicazione tramite apk (eseguirà una scansione della memoria per cercare i file apk).
Backup e Ripristino: Crea backup ed esegue il ripristino delle applicazioni.
App2SD: Spostare applicazione su SD (FUNZIONE INUTILE SU I SISTEMI ANDROID SUPERIORI A 2.3).
Uso della batteria: Elenco delle applicazioni e della quantità di batteria che consumano.
Gestione file: Un semplice gestore file.
Informazioni di sistema: Elenco dettagliato sulle caratteristiche del vostro dispositivo.
Autorizzazioni: Ci mostra un elenco con le applicazioni che hanno particolari permessi.

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *