Arrivano già rumours su Galaxy S8: cosa bolle in pentola di casa Samsung?

Giorni di speculazioni e rumours questi che stiamo passando ultimamente: dopo le varie speculazioni sui nuovi prodotti Apple arrivano anche dei rumours sul nuovo Galaxy S8. Che novità potrebbe apportare e cosa è legittimo aspettarsi?

(Caro lettore, non  dimenticare di esprimere il tuo giudizio selezionando le stelle a fine articolo. Grazie, lo staff)

samsung_galaxy_s8

Ovviamente ci teniamo a sottolineare che si parla di speculazioni e di ipotesi rimbalzate sul web, ma non è del tutto improbabile che poi queste speculazioni non si mostrino vere (come nel caso di iPhone 7 senza jack da 3,5mm). Vediamo insieme cosa potrebbe cambiare con Galaxy S8.

1) Prima di tutto sembrerebbe che il nuovo smartphone Samsung non avrà il tasto Home e sembra anche molto ovvia e scontata come cosa: Samsung è una delle poche aziende che ancora mantiene il tasto fisico, quando tutte le sue rivali non hanno più tasti fisici o se ne stanno disfando.

2) Senza il tasto Home, Samsung deciderà di eliminare le cornici su tre lati se non su tutti: lo spazio lasciato libero dalla scomparsa del tasto Home permetterà di ridurre drasticamente la porzione di cover non coperta dallo schermo e rendere possibili soluzioni dove lo schermo copra tutta la superficie superiore della scossa dello smartphone. Anche in questo caso, Samsung non sembrerebbe l’unica azienda interessata a far questo cambiamento.

3) Galaxy S8 avrà due fotocamere. Si deciderà se implementare due lenti son un unico modulo o con due moduli, ma è probabile che Samsung decida comunque di inserire due lenti: una da 16 MP e una da 8 MP. Questo renderà possibile fare diverse cose interessanti gestendo le due fotocamere ed aumentare la qualità base degli scatti stessi.

4) Samsung Galaxy S8 monterà un processore a 10nm nato dalla congiunzione di SnapDragon 830 e Exynos 8895 (congiunzione già vista in passato). Questo nuovo processore, oltre a risparmiare sullo spazio, punta molto sul risparmio energetico senza privarsi di ottime prestazioni, motivo per credere che Galaxy S8 avrà una autonomia più lunga di S7, almeno per quanto riguarda lo spreco energetico prodotto dai processori.

Non si hanno informazioni sulle date ufficiali di immissione sul mercato, ma è probabile e auspicabile che Samsung segua la solita routine e che presenterà il nuovo Galaxy S8 verso Febbraio/Marzo 2017, magari al MWC 2017.

Rating: 4.25. From 4 votes.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *