Attivare Cortana su Windows 10

Una delle più grandi novità che ha portato con se Windows 10 è sicuramente la possibilità di affidarsi all’assistente vocale made in Microsoft: Cortana. Ma vediamo insieme cosa fa e come attivarla…

Cortana (già famosa coprotagonista di Master Chief nella serie videoludica di Halo) è l’assistente vocale (o IA) che Microsoft ha adottato per il suo nuovo sistema operativo. E’ ancora parecchio acerba e si comprende fin da subito che non è ancora completa in quanto a funzionalità, ma la Microsoft ha lasciato intendere molto chiaramente che Cortana avrà sempre più importanza col passare del tempo e con l’aumentare degli aggiornamenti a lei dedicati.

Attualmente Cortana può:

  1. Fare ricerche su internet (utilizzando Edge e Bing come motore di ricerca);
  2. Dialogare con l’interlocutore (sebbene allo stato attuale non abbia molte battute, almeno in italiano);
  3. Prenotare voli o serate al ristorante e scrivere sull’agenda personale tutti gli impegni come se fosse la vostra segretaria;
  4. Dare informazioni live su argomenti come: Meteo, traffico, news sportive, programmi tv e cosi via;
  5. Aprire applicazioni installate;

Altre caratteristiche e capacità verranno aggiunte come dette nel tempo.

Puoi utilizzare Cortana tramite comando vocale dicendo ad alta voce “Hey Cortana” (ovviamente necessiti di un microfono per farlo) oppure cliccando sull’icona apposita situata nella barra delle applicazioni accanto quella di Start.

Icona di Cortana

Se non riesci ad utilizzarla e lei non risponde al comando vocale allora vuol dire che devi attivarla. Per attivare Cortana ti devi preoccupare di tre cose:

  1.  Devi permettere a Windows di conservare informazioni su di te e le tue ricerche (fondamentale per permettere a Cortana di lavorare meglio e dare risposte più consone ai tuoi interessi);
  2. Devi assicurarti di aver impostato la giusta lingua e la giusta area geografica;
  3. Devi modificare i parametri di Cortana affinché ascolti i tuoi comandi vocali;

Ma vediamo nel dettaglio ogni singolo punto insieme!

Permettere a Windows di conservare informazioni su di te

Per poter far questo dovrai andare in Impostazioni>Privacy>Riconoscimento vocale, imput penna e digitazione, come indicato nelle immagini sottostanti. Per aprire le impostazioni puoi usare la scorciatoia da tastiera Tasto WINDOWS+i o cliccando su “Impostazioni” dal centro notifiche.

Cliccando su “Familiarizza con me” permetti a Windows di conservare informazioni su di te e permetterai a Cortana di saper rispondere alle tue domande.

Impostare la lingua e l’are geografica adatte per te

Il secondo passo consiste sempre in una modifica delle impostazioni per permettere a Cortana di funzionare in italiano (o nella lingua che preferisci). Per farlo dovrai andare su Impostazioni>Data/Ora e Lingua>Area geografica e lingua e impostare Italia (o la nazione dove ti trovi) come Paese e Italiano (o la lingua che preferisci) come lingua principale.

NB: Se si vuole impostare una lingua diversa da quella del sistema operativo (esempio Inglese anche se il sistema operativo è in Italiano) dovrai aggiungere la lingua desiderata, selezionarla dall’elenco delle lingue e premere su “Opzioni“. Qua potrai fare il download della lingua che ti permetterà di avere tutte le funzionalità di Windows (compresa Cortana) in quella lingua!

Non fa nulla se si scelgono più lingue a patto che quella scelta sia installata nel proprio PC (l’italiano è installato di default, per le lingue straniere dovrai come detto prima scaricarle). Ora sempre sulla sezione Data/Ora e lingua delle Impostazioni vai su Riconoscimento vocale.

impostazioni3_3

Qua devi impostare la lingua che Cortana userà per risponderti e per ascoltare i tuoi comandi. Come detto prima, se si sceglie una lingua diversa dall’italiano è fondamentale aver installato almeno i pacchetti di lingua per quanto riguarda la grafia e il riconoscimento vocale, altrimenti Cortana non potrà essere usata con la lingua scelta.

Inoltre sempre da questa schermata potrai modificare la voce (maschile o femminile), il volume e la velocità di conversazione di Cortana. Sarà anche possibile modificare il microfono in modo tale che Cortana possa sentirti (se non sai quale microfono sia stato installato nel tuo PC e scelto come microfono di default, ti potrebbe interessare la lettura di questo articolo che spiega come modificare le impostazioni del microfono).

Permettere a Cortana di ascoltare i tuoi comandi vocali

Infine si può indicare a Cortana di ascoltare il comando vocale “Hey Cortana” per essere attivata e si può anche ordinare che lei ascolti solo la tua voce e non risponda ai comandi di altre persone! Per fare questo dovrai cliccare sull’icona di Cortana e selezionare nei vari menù la voce “Appunti” che è l’icona a sinistra sotto la Home (ha il simbolo di un libro come mostra l’immagine sottostante) e cliccare su “Impostazioni

Da qua potrai indicare diverse azioni e ordini a cui Cortana dovrà rispondere o obbedire. Inoltre ti sarà possibile indicare se Cortana si attivi ogni qualvolta che tu dica “Hey Cortana” e se deve ascoltare soltanto la tua voce. Se vuoi che lei risponda solo a te e a nessun altro, oltre che impostare tale comando da questa schermata dovrai anche cliccare su “Riconosci la mia voce” cosi che Cortana inizi a memorizzare le caratteristiche della tua voce e ti riconosca.

Ecco fatto! Adesso Cortana sarà utilizzabile ogni qualvolta la attiverai dal menù apposito, userai il comando  Tasto WINDOWS+C o la chiamerai col comando vocale “Hey Cortana”!

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *