Chrome, Edge, Firefox o Safari. Quale scegliere?

Che browser scegliere? Cosa funziona meglio dove? Vediamolo insieme…

Partiamo da una piccola premessa prima di iniziare a valutare i vari browser: il più delle volte la scelta si baserà su una preferenza personale, piuttosto che su una vera motivazione o problematica da risolvere. Quindi il miglior browser in assoluto è quello che ti piace e che risponde più alle tue esigenze. Detto ciò però è innegabile dire che bene o male ogni browser ha le sue peculiarità e differenze che potrebbero interessarti e magari spingere a sceglierne uno piuttosto che l’altro.

Google Chrome è forse il più usato di tutti perchè comunemente considerato il più veloce. Bisogna dire che tra i browser usati su pc fissi/portatili, Google Chrome ha le prestazioni migliori in quanto più veloce sia nei caricamenti delle pagine web, ma anche come utilizzo della RAM, veramente poca considerati altri browser come Firefox stesso. Ha diverse funzioni (Proxy, navigazione anonima, account per segnalibri e cronologia…) e ampio spazio alla personalizzazione tramite scelta di temi e plug-in. In negativo ha però una scarsa sicurezza generale ed è tra i 4 browser in questione quello con le difese più facilmente aggirabili.

Mozilla Firefox è stato per anni il più usato (prima dell’arrivo di Google Chrome) e di essere è un browser di grande qualità. E’ forse il più sicuro dei 4 (se la gioca con Safari) ed ha diverse funzioni molto utili (Proxy interno, lettore PDF…) e possibilità di utilizzo dei plug-in. Non è molto personalizzabile, ma permette una certa scelta di opzioni aggiuntive per cambiarne l’aspetto (semplicemente non troppo ampia). E’ sicuramente il più lento in fatto di prestazioni e quello che sforza maggiormente le memorie Ram dei dispositivi che lo usano: questo perchè essendo molto più sicuro e vigile utilizza più processi di altri browser caricando la Ram.

Microsoft Edge è il browser introdotto con Windows 10. Bisogna dire che non ricorda lontanamente il vecchio Internet Explorer. E’ molto fluido sia all’avvio che durante il caricamento di pagine internet. non è più veloce di Google Chrome, ma se la gioca. Ha una funzione unica non presente negli altri browser che è la possibilità di scrivere note nei siti visitati. Inoltre ha nativamente una modalità lettura che permette di leggere il testo di un sito nascondendo tutto il resto (immagini, pubblicità). Purtroppo i problemi di sicurezza restano lo stesso, ed è ancora un pò dietro a Chrome e Firefox sulle impostazioni sulla Privacy. Infine essendo ancora nuovo come browser non ha tanti plug-in ne estensioni, cosa che potrebbe risultare sconveniente se si cerca questo tipo di caratteristica.

Safari è comunemente associato ai dispositivi Apple. E purtroppo non si potrà installare una versione recente (l’ultima è la 5) di questo browser su Windows, visto che Apple ha deciso di smettere di svilupparlo per altri sistemi operativi. Sicuramente tra tutti è il browser con le caratteristiche più equilibrate tra i suddetti. Sicurezza massima come su qualunque altro prodotto Apple. Velocità molto elevata e per certi versi anche migliore di Chrome, almeno su certi siti. Interfaccia molto intuitiva, semplice e pratica come da classico Apple. Insomma ribadiamo che generalmente è il browser più equilibrato che offre anche prestazioni ottime senza sacrificare la sicurezza. E’ meno personalizzabile e non ha tantissimi plug-in, in confronto Chrome e Firefox: queste forse le uniche note dolenti.

Quindi ricapitolando:

Velocità:

1) Chrome/Safari
2) Edge
3) Firefox

Sicurezza:

1) Firefox/Safari
2) Chrome
3) Edge

Personalizzazione:

1) Chrome
2) Firefox
3) Edge
4) Safari

Minor consumo di risorse:

1) Chrome/Edge
2) Safari
3) Firefox

In conclusione, se dovessi avere un prodotto Apple utilizza sempre Safari, essendo il browser che generalmente è più ottimizzato e più sicuro. Se ti interessa solo e soltanto la velocità e non hai un dispositivo Apple, Chrome ed Edge sono le tue scelte, con Edge un pelino in avanti essendo proprio attualmente il più leggero di tutti. Se non hai un dispositivo performante evita Firefox, ma se vuoi essere tranquillo ed evitare problemi con la sicurezza Firefox è la tua scelta.

Rating: 3.67. From 6 votes.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *