Come aderire alla sperimentazione della fibra a 1000 Mega di Tim

Da parecchie settimane, Tim sta portando avanti il suo progetto volto ad ampliare l’uso della fibra a scopi domestici, con quella che è chiamata Tim 1000 Mega. Sono già cinque le città dove la sperimentazione è in atto (Perugia, Milano, Torino, Catania, Bari) ed è stato concesso ai cittadini di provare senza alcun costo aggiuntivo questa nuova opzione dell’offerta TIM. Ma vediamo di cosa si tratta e come prendere parte alla sperimentazione.

tim_1000_mega

1000 Mega TIM vuole essere l’offerta “definitiva” ad uso privato e/o professionale. Per quanto possa essere opinabile il fatto che 1000 Mega effettivi possano essere troppi per uso privato, bisogna ammettere che in Italia questa tecnologia è arrivata anche troppo tardi rispetto altre realtà. 1000 Mega TIM è un servizio di banda ultra larga che, dopo un periodo di sperimentazione nelle città selezionate, verrà molto probabilmente esteso su tutto il territorio nazionale, con un costo effettivo adatto alle circostanze ed un’offerta dedicata di TIM. La sperimentazione avrà fine entro il 30 novembre 2016, sebbene TIM potrà decidere di anticiparne la fine, previo avviso entro 15 giorni dalla fine pattuita.

La sperimentazione è rivolta ai cittadini residenti nelle cinque città abilitate (Perugia, Milano, Torino, Catania, Bari) che siano utenti TIM con linea fissa o con linea fissa business, con un’offerta Fibra ottica FTTH a 50,100 o 300 Mega (già attiva o a valle dell’attivazione di una nuova offerta FTTH). Essendo una sperimentazione, questa non avrà costi aggiuntivi e perciò l’utente che sperimenterà la nuova linea continuerà a pagare l’attuale piano attivo, senza sovrapprezzi ne sconti. Confermiamo per chiarezza un’ultima volta che l’offerta è disponibile sia per privati che per professionisti (aventi partita IVA).

Per aderire si deve compilare questo form. Si riceverà un’email di avvenuta sottoscrizione alla sperimentazione. Una volta presa in carico la richiesta di adesione alla sperimentazione, passerà qualche settimana dove la TIM stessa provvederà a fare diversi test sulla linea del richiedente per vedere se effettivamente è possibile l’attivazione della linea a 1000 Mega. In caso di esito positivo si verrà contattati telefonicamente da un operatore della TIM che fisserà l’appuntamento con un tecnico per l’installazione della linea. Il modem e l’attivazione dello stesso sono gratuiti e compresi nel pacchetto. Se non si dovessero superare i test tecnici o si dovessero esaurire i posti disponibili per la sperimentazione (3000), si verrà avvertiti via mail della mancata selezione.

Sul lato tecnico vi è da indicare il fatto che essendo una sperimentazione non saranno tutte rose e fiori: TIM sottolinea il fatto che nonostante la possibilità di godere per un periodo limitato di tempo di una connessione di 1000 Mega in download e 100 Mega in Upload massimi, tale connessione probabilmente sarà fortemente influenzata da altri fattori esterni. Questo perchè la connessione 1000 Mega è una connessione fisica, influenzata da parecchi fattori quali il livello di congestione della rete Internet, i server dei siti web cui il cliente si collega, le caratteristiche del computer o altri dispositivi utilizzati dal cliente, la modalità di collegamento (ethernet o wifi) e da overhead protocollari. Insomma per alcuni potrebbe non succedere nessun problema e andare tutto liscio, ma per altri potrebbe rivelarsi un fiasco o comunque non apportare alcun vantaggio significativo.

Che fare allora per recedere? Si pagano delle penali? No. TIM permette a tutti gli utenti che aderiscono alla sperimentazione di recedere gratuitamente e senza alcuna complicazione, previo avviso entro 15 giorni dalla data di effettivo abbandono. Finiti i 15 giorni TIM stessa riattiverà gratuitamente la vecchia offerta senza alcun problema e senza penali. Per esprimere la richiesta di recesso andone comunicazione a TIM tramite email alla casella sperimentazionefibra@telecomitalia.it o al numero di fax che gli verrà indicato chiamando il servizio di assistenza gratuita al numero 1949.

Per tutte le informazioni riguardo TIM 1000 Mega puoi andare direttamente su questo sito. Se sei interessato e rientri tra i possibili candidati, ti consigliamo di affrettarti prima dell’esaurimento dei posti per la sperimentazione.

No votes yet.
Please wait...

2 Replies to “Come aderire alla sperimentazione della fibra a 1000 Mega di Tim”

  1. FASTWEB mi scrive:
    “lavoriamo ogni giorno per garantirti la migliore esperienza di navigazione, per questo motivo abbiamo il piacere di comunicarti che da questo momento la tua connessione Ultrabroadband fino 200 Mbit/s in download e 10 Mbit/s in upload verrà potenziata nell’upload che passerà da 10 Mbit/s a 20 Mbit/s gratuitamente.”

    A parte il download che da 65mbps è sceso a 49/45mbps (quindi questi fino a 200mbps non so dove si possano vedere a casa mia), l’upload è salito a 27/29mbps (che non son per niente male!!) .
    Al momento son contento dell’upgrade ma anche scontento del downgrade del download.
    Comunque quindi fastweb sta aumentando la connessione data pagando ULTRAFIBRA.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *