Cos’è lo streaming per giochi?

In questo breve articolo esporremo cos’è lo streaming per giochi.

Un piccolo accenno sullo streaming per giochi:
Cos’è lo streaming per giochi? Non è altro che 2 o più computer connessi tra loro i quali uno di questi è l’host e l’altro un client.
L’host si occupa di eseguire il gioco e di trasmetterlo al/ai client. I client possono giocare con le proprie periferiche.

Quando può essere utile il gaming streaming?
Ci sono diverse situazioni dove questa tecnologia può rendersi utile.
Il punto di forza è che il client non deve essere per molto performante visto che il gioco viene elaborato dall’host. Questa condizione lo rende utile in molti casi.
Alcuni di questi potrebbero essere:

  • Giocare da un portatile anche economico che non supporterebbe il gioco in questione.
  • Giocare a titoli di gioco in possesso di amici.
  • Giocare con i tuoi amici con giochi a schermo condiviso.

Pregi e difetti.
I difetti riguardano per lo più il dispositivo di Host, in quanto il carico maggiore e su quello.

  • Il dispositivo di Host deve essere in grado di eseguire i giochi in questione senza problemi.
  • La connessione di rete del dispositivo di Host deve essere veloce, circa 10Mbps in upload *.
  • Il client deve avere una buona ricezione di rete, sconsigliata la connessione WiFi 2,4Ghz.
  • Sono presenti per ovvi motivi, un aggiunta di ritardo nell’esecuzione.

Pregi:

  • Possibilità di giocare in più persone in un solo PC.
  • Eseguire giochi in macchine che non potrebbero da sole.
  • Il client può collegarsi da qualsiasi posizione a patto che sia connesso all’host.

Streaming LAN o Internet?
Lo streaming locale (LAN) è il più comune, basta che i dispositivi siano nella stessa rete e si usi un programma o una funzione apposita (es. Steam Streaming casalingo).
Uno streaming via Internet tuttavia è più allettante ma richiede un programma che sia sicuro ed una buona connessione (prova Parsec).

*Il problema in questione è insignificante se lo streaming viene effettuato in rete locale.

Questo articolo è stato realizzato da: