File troppo grosso per entrare in una sola pendrive? Ecco la soluzione!

Quante volte vi è capito di dover trasferire un file, ma che era troppo grande per entrare in una sola pendrive?
Con un semplice tool chiamato HjSplit, possiamo dividere una file in più parti per poi ricomporlo con lo stesso programma.
Il procedimento verrà illustrato in questo articolo:
Prima di tutto vediamo dove possiamo scaricare questo programma, ovvero dal sito ufficiale al seguente link: Home HjSpit, o ai seguenti link:
Windows
Mac
Linux
Il programma è completamente gratuito, senza istallazione e privo di pubblicità. In oltre è compatibile con Windows, Mac, Linux, JAVA e anche PHP (utile per creare download di grossi file in più parti).
hjsplit1
Vediamo quindi come poter dividere un file:

  1. Dopo aver estratto il file in una cartella a vostro piacere, eseguitelo e cliccate su Split.
  2. Si aprirà un’altra finestra dove: in “Input File” selezionate il file originale da dividere, in “Split file size” inserite la grandezza che volete per i singoli file (Es. Se avete un file di 7gb e volete dividerlo in due pennette da 4gb l’una potete impostare 3500 mb cosi da avere 2 file che possono entrare nelle pennette), in file cliccate su Start.
    hjsplitSplit1
  3. Attendete il completamento dell’operazione e alla fine avrete una situazione simile alla seguente:
    hjsplitSplit2
  4. Adesso abbiamo il nostro file diviso in più parti.

Vediamo ora come poter far tornare il file originale, cioè riunire le parti.
Come si nota dall’immagine precedente, il file “.001” ovvero il primo file è compatibile con WinRar e può essere facilmente estratto con esso, automaticamente richiamerà gli altri file e verrà estratto il file originale.
Qualora il file non risulta compatibile con WinRar o nel PC non è installata una copia di WinRar potete semplicemente riunirlo con lo stesso programma HjSplit.
Vediamo come:

  1. Apriamo Hjsplit e clicchiamo su Join
  2. Adesso su “Input file” inseriamo il file .001, è molto importante che tutti i file siano nella stessa cartella. Clicchiamo su “Start” per iniziare il processo di ri-assemblaggio.
    hjsplitJoin1
  3. Al completamento dell’operazione riavremo il file originale: hjsplitJoin2
No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *