Installare Windows su un Apple Mac

Guida passo passo su come installare una versione di Windows su Mac. Iniziamo:

Prima di tutto stabiliamo la versione di windows e prendiamo il modello del nostro mac per verificare se è compatibile.

Noi installeremo WINDOWS 10 (64bit) su un Macbook 2015.

La compatibilità di windows 10 (64bit) è questa:

  • MacBook Pro (2012 e versioni più recenti)
  • MacBook Air (2012 e versioni più recenti)
  • MacBook (2015 e versioni più recenti)
  • iMac Pro (2017)
  • iMac (2012 e versioni più recenti)
  • Mac mini (2012 e versioni più recenti)
  • Mac mini Server (fine 2012)
  • Mac Pro (fine 2013)

Bene! Si parte..

1

Avviamo ASSISTENTE BOOTCAMP, basterà cercarlo su spotlight cliccando in alto a destra sulla lente di ingrandimento.

2

Clicchiamo Continua

3

Carichiamo il file immagine di windows. Sono scaricabili gratuitamente , se non lo possediamo accediamo a questa guida per scaricarlo.

Selezioniamo la quantità di gigabyte (o lo spazio) che vogliano riservare per windows. (Attenzione lo spazio viene tolto alla partizione Mac, quindi se abbiamo un piccolo Hard disk potremmo ritrovarci con poco spazio libero)

4

Attendiamo il download dei driver e la preparazione del sistema

5

Il Mac si riavvierà, noteremo anche la presenza di un nuovo Hdd che è la partizione dove risiederà windows.

6

Inizia l’installazione Windows, chiedendo la lingua e la Product Key (che possiamo non inserire cliccando sul tasto NON HO UNA PRODUCT KEY)

7

Selezioniamo la versione del sistema( nel nostro caso è la Home) e accettiamo le note informative e licenza e l’installazione partirà automaticamente

8

Adesso attendiamo l’installazione.. in alcuni momenti avremo delle schermate di configurazione dove cliccheremo su IMPOSTAZIONI RAPIDE per permettere l’auto setting di tutte quelle informazioni meno rilevanti (volendo potremmo cliccare su PERSONALIZZA e mettere tutto manualmente) e NOME UTENTE /PASSWORD

9

Finito il tutto avremo Windows installato ma da come potete vedere dalla freccia rossa i driver mancheranno, non preoccupiamoci partirà immediatamente un programma per installare tutti i driver e il Software bootcamp per gestire tasti e avvio automatico su mac o windows

10

Adesso in basso a destra avremo l’app Boot camp , apriamolo cliccando su Pannello di controllo e da qui potremo gestire i seguenti pannelli:

11

E’ possibile avviare il mac o windows in questi modi:

PREMI ALT all’avvio apparirà una schermata dove sceglierai il sistema operativo

O da BOOT CAMP IN WINDOWS

O su Mac da Pannello di Controllo e Disco di Avvio .. Poi sblocchiamo il lucchetto e selezioniamo la partizione e infine RIAVVIA

 

 

Rating: 5.00/5. From 1 vote.
Please wait...
Terenzio Cavalli

Terenzio Cavalli

Appassionato al mondo dell'informatica. Mi piace: programmare su Windows e Mac. Non mi piace: la verdura cotta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.