JDownloader: Come scaricare in modo semplice da internet video, file, musica

Devi scaricare un file, un film o la discografia del tuo gruppo preferito e ti serve un applicativo che ti permetta di farlo senza complicazioni e in modo intuitivo?

In questa guida parleremo di un software gratuito che ci permetterà di gestire in tutto e per tutto quei download che in genere si fanno tramite browser e che quindi non possiamo il più delle volte gestire al meglio con conseguenti problemi di download, perdita di file e cosi via.

PREMESSA: In questa guida non vogliamo incoraggiare il download illegale di materiale coperto da legge del copyright. JDownloader è un applicativo che aiuta a gestire il download tramite link diretto, ma questa guida non suggerirà di usarlo per scopi illeciti ne darà informazioni su come farlo.

Il software si chiama JDownloader e lo potrai scaricare in questo sito gratuitamente: link download. E’ supportato anche per Linux e MAC OSX.

Ma cerchiamo di vedere come funziona. Una volta installato ti si aprirà questa finestra:

jdownloader1

Questa è la schermata principale del programma. Qui verranno visualizzati i download, le velocità e il tempo di download rimasto. Potrai inoltre modificare le destinazioni (ovvero la cartella dove li salva che di default è “Download“) o la stessa velocità download, nonchè la quantità di file da scaricare contemporaneamente. Se ora clicchi su Cattura Elementi, visualizzerai l’altra schermata molto importante del programma, come mostrato nella seguente immagine:

jdownloader3

Da qua potrai vedere diverse cose:

– Il riquadro rosso è relativo al riquadro dei file trovati, pronti per essere scaricati;
– Il riquadro giallo da informazioni sui File selezionati, come nome del file, dimensioni e cosi via;
– Il riquadro verde invece sottolinea la presenza di un tasto importante per il download, che verrà spiegato successivamente;
– Il riquadro blu indica il tasto Play, usabile per avviare i download;

Per usare il programma hai due modi:

  1. Modo Automatico: il programma rileva da solo (o quasi) il file da scaricare;
  2. Modo Manuale: tu indichi al programma cosa scaricare copiando il link (o i link) di download;

Come fare?

Modo automatico

Il primo metodo è veramente semplice basta semplicemente fare una cosa: quando ti trovi nella pagina da cui scaricare il file o il video (nel nostro caso useremo come esempio Youtube e proveremo a scaricare un video, ma il procedimento funziona normalmente in tutti i casi dove ti è stato provveduto un link di download) dovrai evidenziare tutto l’indirizzo della barra degli indirizzi (o il link che ti viene dato) come nell’immagine:

jdownloader6

Fatto ciò capirai se la cosa è andata a buon fine subito se in basso a destra vedrai una notifica come nell’immagine:

jdownloader7

La notifica indica che sono stati trovati dei file da scaricare (nel nostro caso è stato trovato il video di youtube che volevamo scaricare) e infatti ci viene prontamente indicato nel riquadro relativo ai file trovati.

Basterà cliccare sul tasto Play in alto per avviare il download (se non dovesse essere disponibile devi prima bloccare i download con il tasto Stop cosi che potrai premere il tasto Play).

Questo metodo è molto comodo quando si vuole scaricare un singolo grosso file oppure quando non si ha un link di download diretto (come nel caso di youtube).

Modo Manuale

Quando hai tanti link da scaricare e non solo uno (nel caso che il file che intendi scaricare è diviso in tante parti diverse) questo metodo risulta molto più comodo e più semplice del precedente. Per poter fare in modo di indicare manualmente al programma cosa scaricare dovremo cliccare in baso nel tasto Aggiungi nuovi collegamenti Web. Ti si aprirà una finestra come questa:

jdownloader5

Nel riquadro verde possiamo incollare tutti i link che vogliamo (disponendoli uno per riga) e successivamente premiamo su Continua. Se i link incollati sono link di download il programma te li metterà tutti in una singola cartella e li troverai nel riquadro dei file trovati come nel caso precendete. Basterà fare Play per fare partire i download.

Gestione dei download

Se sei arrivato fin qui molto probabilmente sei in presenza di una schermata del genere:

jdownloader4

Il file “Esempio” è in download e lo capiamo perchè viene indicato nello STATO. Sappiamo anche la velocità di download e il tempo di download. In alto a destra abbiamo un grafico che ci da un valore riguardo al download attuale e alla velocità media di download. In basso abbiamo anche un pannello di riepilogo dove possiamo avere tutte le informazioni sul pacchetto di file che abbiamo evidenziato.

Ma di default il programma scarica un solo file alla volta e senza limiti. Come fare a indicare quanti file scaricare e a fissare una velocità massima di download?

Devi cliccare nel tasto in basso a destra dove vedi raffigurati due attrezzi di lavoro (Impostazioni). Il tasto in questione è raffigurato nella seguente immagine:

jdownloader2

Da qua puoi indicare quanti segmenti (ovvero se una cartella contiene più file, questo indica quanti file fare scaricare per ogni cartella), quanti download (ovvero quante cartelle differenti scaricare simultaneamente), quanti download per host (ovvero quanti file scaricabili dallo stesso sito) e la velocità di download per ogni singolo file/download. Puoi modificare le impostazioni a tua discrezione.

Altre caratteristiche utili

Infine il programma ha altre caratteristiche utili di default:

  • Decompressione dei pacchetti: se il file che si desidera scaricare è compresso, JDownloader lo decomprimerà alla fine del download;
  • Utilizzo delle password: a braccetto col punto precendente, se un pacchetto compresso dovesse avere una password di sblocco, JDownloader potrà essere impostato per usarla a patto che venga indicata (perciò devi esserne a conoscenza), altrimenti non decomprimerà il file e darà un errore (pacchetto protetto da password);
  • Gestione dei tempi di attesa: se si scarica un file da un host (o sito) che ha dei tempi di attesa (i classici 60 secondi di attesa prima di scaricare per le versioni gratuite), JDownloader attenderà il tempo di attesa e poi avvierà il download da solo;
  • Gestione dei captcha: se un host/sito utilizza i captcha per la gestione dei download, JDownloader proverà a risolvere i più semplici, ma lascerà sempre all’utente la possibilità di risolvere quelli più complessi dal programma stesso, rendendo il processo più comodo, veloce e privo di spam pubblicitari;
  • Gestione degli account premium: se dovessi avere un account premium su un qualunque sito supportato da JDownloader, potrai fare il login dal programma e beneficerai dei vantaggi degli account premium dal programma stesso;
No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *