Macs Fan Control: Il modo per controllare le ventole su mac

Su i sistemi operativi Apple il sistema di monitoraggio delle ventole è automatico, ma cosa succede quando sostituiamo un hard disk con uno compatibile o un SSD?

Il sensore andrà in errore e la ventola dedicata al raffreddamento dell’hard disk andrà al massimo dei giri.

Macs fan control ci permette di gestire le ventole indirizzandole al sensore che desideriamo.

Si può installare su mac e windows , basta avviare il programma e selezionare il sensore desiderato sulla ventola dell’hard disk.

WITEC-Macs-Fan-Control-1.4.2-iMac121fancontrol_mac

In questo modo possiamo monitorare anche la velocità delle ventole e capire se ce qualcosa che non va, ad esempio un tappo di polvere che ostruisce il passaggio dell’aria.

Il programma è gratuito.

Rating: 5.00. From 3 votes.
Please wait...

2 Replies to “Macs Fan Control: Il modo per controllare le ventole su mac”

  1. Dal centro assistenza Apple mi è stato istallato un disco ssd della Samsung da 5oo Gb e contestualmente Mac fan control. Tutto perfetto ma quando uso utente ospite o al cambio utente si mette in funzione in maniera rumorosa la ventola (5000 giri). Riesco con Mac fan control a ridurla ma ogni volta che utilizzo utente ospite devo ripetere manualmente l’operazione. C’è la possibilità di rendere l’operazione automatica su utente ospite come su utente amministratore ? Grazie

    1. Ciao, sicuramente il tuo computer sarà un iMac questo computer solitamente ha il sensore dell’hard disk attaccato all’esterno dell’hard disk oppure connesso direttamente dentro l’hard disk.
      Per quanto riguarda la domanda che ponevi se è possibile risolvere sull’account ospite, l’account ospite è studiato per essere un account neutro quindi non si possono importare delle impostazioni.
      Ma io da tecnico farei un’altra cosa visto che utilizzi l’account ospite. Quando si sostituisce l’hdd con un ssd succede che il mac non vedendo più il sensore fa aumentare la velocità delle ventole credendo che sia un errore del sensore, per ovviare a questo problema si installa semplicemente l’applicazione Mac fan control, ma è possibile anche per questi iMac del 2009 fino al 2012 poter installare il sensore esterno in questa maniera visto che tu utilizzi l’account ospite non avrai problemi di ventole che girano alla massima velocità. Quest’operazione poi eseguirla il centro assistenza. Probabilmente ti faranno pagare il costo del sensore. Altra nota È che il sensore potrebbe non essere più in commercio sul canale Apple, in questo caso dovrai provvedere a trovare il sensore E far installare da qualcuno che se ne intende.
      Grazie, spero di esser stato utile e se hai altre domande chiedi pure.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *