Microsoft: Stop produzione XBOX360… Ma le parole di Phil Spencer racchiudono un messaggio per una futura XBOX?

A pochi mesi dal traguardo dei 10 anni di vita di Xbox 360, Microsoft rivela tramite Phil Spencer che non saranno più prodotte Xbox 360.

Che conseguenze ci saranno sui possessori di Xbox 360? E cosa altro ha detto il capo della divisione XBOX riguardo al futuro del brand?

Come riportato in un post ufficiale di Microsoft (leggibile in questo sito) scritto da Phil Spencer (capo della divisione XBOX) sembrerebbe la fine della storia di XBOX 360, almeno per quanto ne riguarda la produzione.

xboxcontroller_2

Xbox 360 è stata un capostipite della generazione precedente, capace di sfruttare al meglio le potenzialità del mercato videoludico con esclusive molto interessanti e grandissime perfomance sui titoli multipiattafoma. Sicuramente questa notizia chiude un’epoca e dimostra la volontà di Microsoft di concentrarsi solo su Xbox ONE. Significa questo che i possessori di Xbox 360 saranno abbandonati a se senza alcuna forma di supporto?

xbox360_1

Citando proprio dal testo, possiamo vedere che Microsoft non taglierà il supporto a Xbox 360, non adesso e non subito almeno. Ma su quali ambiti verranno supportati i possessori di Xbox 360? Phil Spencer ci tiene a riferire che verranno supportati in molte maniere e in particolare terranno cura di queste cose:

  • I proprietari di Xbox 360 continueranno a ricevere i servizi di Xbox Live sulla console come multiplayer online e i gruppi, accesso alle app che usano e il continuo usufrutto dei servizi Games with Gold e Deals with Gold.
  • I server Xbox Live su cui operano i servizi di Xbox 360 resteranno online e attivi. Quindi i possessori di Xbox 360 potranno giocare ai loro giochi preferiti col pieno supporto di Xbox Live.
  • I giocatori saranno in grado di comprare più di 4000 giochi per Xbox 360 sia nelle loro forme fisiche che attraverso lo store online. Saranno anche disponibili tutti gli accessori di Xbox 360 fino ad esaurimento scorte, non essendo più in produzione.
  • La sezione  xbox.com/support sarà fruibile anche per i possessori di Xbox 360 con problemi hardware. I proprietari di Xbox One potranno continuare a usufruire dei giochi disponibili per Xbox 360 attraverso la retrocompatibilità di Xbox One senza costi aggiunti.

xbox360controller_1

Phil Spencer si è anche lasciato scappare una battuta riguardo il futuro.

Over the next few weeks and months, we’ll be sharing more of our plans for gaming on Xbox
One, Windows 10 and beyond. And as always, keep the feedback coming.

Come possiamo leggere in giro sul web si parla di una possibile iterazione tra consolles e Windows 10, ma Phil Spencer lascia presagire che la società si stia già muovendo per cercare nuove soluzioni ed orizzonti (“and beyond” a fine frase che significa “ed oltre”, come indicare un futuro). Ovviamente qua si rientrerebbe nelle speculazioni senza alcuna base provata, ma non sarebbe illogico pensare che Microsoft sia preoccupata dallo scarso successo di Xbox One e alla fatica che questa consolle stia avendo nell’imporsi. Che Microsoft abbia già in mente una soluzione o che siano già state gettate le basi per una nuova consolle/nuovo servizio per il post-Xbox One? Non possiamo dirlo con certezza, ma possiamo dire che sarà una buona cosa aspettare i prossimi mesi per vedere se Microsoft ha veramente in mente qualcosa (nel medio-lungo periodo) o se questi rumors che girano nel web siano semplici e pure speculazioni.

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *