Nokia tornerà a produrre telefoni dal 2017!

Notizia shock trapelata negli ultimi giorni: la NOKIA sta per ritornare sul mercato (e non come subalterna di Microsoft). Notizia confermata o fake crudele ed insensibile?

(Caro lettore, non  dimenticare di esprimere il tuo giudizio selezionando le stelle a fine articolo. Grazie, lo staff)

Voi tutti amanti della Nokia e nostalgici dei bei vecchi tempi potete stappare le bottiglie di champagne e festeggiare! Sembrerebbe proprio che la Nokia sia ritornata in pompa magna e in maniera del tutto indipendente. Slegatasi dai vincoli contrattuali con Microsoft, ora la compagnia è nelle mani di HMD Global, marchio finlandese che si è preso l’obbligo morale di continuare a fare quello che la Nokia ha sempre fatto: smartphone di qualità ad ottimi prezzi.

Secondo Arto Nummela, capo esecutivo di HMD Global, possiamo aspettarci telefoni che rispecchieranno le nostre attese. “Sarà un design di alta qualità che le persone riconosceranno subito come Nokia”, rivela Nummela che nella stessa intervista assicura la volontà di HMD di vendere i telefoni Nokia globalmente sin dal primo giorno.

Quindi comprendiamo fin da subito le grandi ambizioni che la società finlandese ha (quella appunto di operare in un mercato vastissimo e molto competitivo), ambizioni che per forza di cose andranno a scontrarsi con le grosse attese di tutti gli appasionati, amanti e non della Nokia.

HMD ha confermato che verranno presentati almeno due modelli di telefoni al prossimo MWC 2017 e che in totale saranno presentati almeno 5 modelli di telefoni durante tutto il 2017.

vorticeblu_com_prototipo_nokia_2017

Sono trapelate diverse indiscrezioni sui modelli che verranno presentati al MWC 2017, ma molto probabilmente i modelli in questione sono il D1C e il C1, entrambi terminali che avranno come sistema operativo Android e non Windows Phone (mossa azzeccata secondo noi). Sicuramente se vogliamo cercare un difetto nella gestione dell’era pre-Microsoft di Nokia, sicuramente la scelta di puntare su Symbian OS piuttosto che l’emergente Android OS è stata proprio la fine e la quasi morte del brand, perciò questa scelta da parte di HMD era la più logica e sensate viste le premesse.

Non si sa molto sui dispositivi (trapelano diversi rumours ma nulla di concreto), ma è certo che il prezzo degli stessi avrà un ottimo rapporto qualità/prezzo: si dice infatti che il modello più costoso costerà sui $200 e avrà caratteristiche tecniche interessanti: si parla infatti di un dispositivo con Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 16 MegaPixel di fotocamera e 16GB di memoria interna; sebbene tutte queste caratteristiche siano ancora da confermare e da completare (non si ha notizia certa sulla durata della batteria ad esempio). Inoltre troviamo alcuni dubbi sulla memoria interna che riteniamo piccola e forse migliorabile (come probabile che sia).

I dispositivi sono per ora in fase di testing e quindi tutte le informazioni trattate in questo articolo sono da considerarsi rumours, ma è certo che NOKIA ci sorprenderà al MWC 2017, proprio come ci ha già abituati in passato.

No votes yet.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *