Powerline: Cosa sono e come possono ampliare la rete.

Con l’aumentare dei dispositivi in casa o ufficio, si verifica la necessità di avere internet in vari punti dell’abitazione e spesso anche se abbiamo già una buona copertura, l’insieme di tanti dispositivi causa l’insufficienza di copertura della rete wifi. 

La Powerline è una rete che passa tramite il nostro cavo elettrico e spesso la troviamo solo su cavo ethernet come uscita del segnale, ma esiste anche con funzione access point, per portare così il segnale wifi nella zona desiderata.HP-5102-Box_app

Ma vediamo i lati positivi e negativi:

Pro
-Possibilità di connettere diversi punti della casa senza l'uso del wifi, o raggiungere punti della casa dove il wifi non arriva (esempio passare il segnale da piano terra al terzo piano di un appartamento)
-Possibilità di metterne diversi aggiungendo altri moduli(uno nel TV, uno al decoder , ecc ecc)
Contro
-Limite della copertura, non supera le bobine (presenti nel contatore o protezioni tipo salvavita) questo esclude due appartamenti anche adiacenti ma che hanno due contatori separati.
-Spesso elementi collegati nella rete elettrica causano una riduzione del segnale e/o perdita della connessione.

Consigli:

Comprare moduli che hanno un collegamento tra di loro alto (es. 500mbps piuttosto del 200mbps).

Collegare i due moduli inizialmente nella stessa ciabatta o a muro, attendere la connessione per appurare il corretto funzionamento.

L’uso dei moduli è consigliato solo sulla presa a muro, ma se si necessita di collegarlo su una ciabatta , allora collegatelo nella prima presa della ciabatta (quella vicino all’arrivo del cavo elettrico).

Provare se possibile un trasferimento di file da un pc ad un’altro collegandoli da un lato all’altro delle powerline, altrimenti se non disponibile collegare un dispositivo che possa effettuare uno Speedtest e controllare i vari parametri che indicano la resa della rete(ping deve essere basso , e il download deve essere alto) per sapere se i dati sono buono basta fare uno speedtest collegandosi senza la powerline e poi si fa il confronto.

Tipi di powerline:

La differenza sta nella velocità di connessione tra loro che si misura in “mbps“, tenete presente che è possibile collegare più pezzi insieme solo se di nuova generazione quindi dai 200mbps in su e se presente il tasto di configurazione della sicurezza.

Alcune coppie hanno il secondo modulo che oltre ad avere in uscita il cavo ethernet , tengono anche un Access Point WIFI, utile per ridistribuire la rete WIFI.

Conclusione:

Spesso la powerline offre la possibilità di ampliare al meglio la rete in casa o in ufficio, la resa è veramente ottima, e in molti casi si risparmiano radiazioni elettriche create dagli access point che cercano di sparare il segnale cercando di coprire tutta la casa solo per arrivare a collegare un TV che si trova in un angolo dell’appartamento!

Marche consigliate, secondo varie prove tecniche sono : Fritz, Netgear, Tplink e Sitecom.

Quella che consiglio personalmente è quella della Fritz!

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *