Svegliare il PC col telefono!

Ti sei chiesto come poter accendere il PC o come risvegliarlo dallo Stand-By, anche a distanza? Hai sentito parlare della Wake-on-LAN e ne vorresti sapere di più? Questo articolo ti darà qualche dritta su come sfruttare questa interessante funzionalità che i PC odierni ci offrono.

stand_by

Con l’avvento di Windows 10, la velocità di boot dei PC è stata drasticamente ridotta e raramente si utilizza lo Stand-By o l’Ibernazione, perciò si potrebbe pensare che l’uso della Wake-on-LAN sia inutile, ma non è cosi! Intanto cerchiamo di capire cosa sia la Wake-on-LAN (da qui in poi chiamata WoL per semplificare).

N.B. Nella guida utilizzeremo un punto di vista legato ai PC Windows, ma ovviamente tale funzionalità è presente sui sistemi LINUX e MAC OSX, quindi la lettura di tale articolo può essere utile anche a chi non utilizza Windows.

La WoL è una funzione attivabile tramite modifica delle impostazioni del BIOS, che permette di accendere o risvegliare un sistema “dormiente”. Tecnicamente non può accendere da zero un sistema. Per poter funzionare bisogna essere collegati in una rete casalinga/professionale e bisogna essere certi che, sebbene il PC sia spento/addormentato, almeno la scheda di rete sia attiva. Negli ultimi sistemi Windows, anche facendo l’Arresto del sistema, il PC sarà comunque in grado di essere risvegliato tramite WoL o addirittura anche tramite altre periferiche (tastiera/mouse) e perciò la WoL torna parecchio utile per accendere un qualunque PC da remoto a patto che questo, come già detto, sia connesso ad una rete. Inoltre per usare la WoL serve un sistema diverso dal PC da svegliare (un altro PC, un telefono, un tablet…) collegato alla stessa rete. Questo sistema sarà colui mediante il quale si potrà riaccendere il PC spento/addormentato, tramite la WoL. In conclusione quindi, la WoL è una funzione che permette di riattivare un sistema presente nella stessa rete utilizzando un altro sistema attraverso l’invio di messaggi di avvio.

Cosa fare per poter far in modo di utilizzare la WoL? Prima di tutto bisognerà assicurarsi che l’impostazione all’interno del proprio BIOS riguardo la WoL sia settata in maniera corretta. Per far questo bisognerà riavviare il PC e accedere al BIOS. Se non dovessi sapere come fare, basta che appena vedi la prima schermata premi F2 o Canc (genericamente sono questi i tasti per l’apertura del BIOS). Se non dovesse aprirsi in ogni caso, nella prima schermata verrà sempre indicato il tasto da premere per aprire il BIOS quindi ti basterà leggere in basso o in alto per vedere una scritta che indica che tasto premere per aprire il BIOS.

Una volta dentro dovrai andare nella sezione “Advanced” o “Power Management” e indicare come “Enabled” la voce riguardante la Wake-on-LAN.

NB: Potrebbe non essere indicata con le parole Wake-on-LAN. In questo caso ci sarà una voce che ricorderà il comando e che sarà sempre riguardante la Wake-on-LAN, ma scritta diversamente (come “Allow Wake PC” o simili).

Una volta fatto questo si potrà finalmente accendere il PC usando le WoL. Vi sono diversi metodi per accendere un sistema con la WoL, ma in questa guida parleremo di come farlo tramite telefono, o un dispositivo portatile.

Puoi accenderlo in due maniere:

1) Tramite App;
2) Dal web;

Wake-on-LAN usando un App

Per accendere o risvegliare un PC tramite smartphone la maniera più semplice e sbrigativa è sicuramente quella di usare un’app che lo faccio per te. Vi sono diverse app che fanno questo e una qualunque di esse va benissimo. Se non dovessi proprio sapere cosa utilizzare ti consigliamo la classica app per la gestione delle reti locali chiamata Fing: la potrai scaricare dal tuo PlayStore o AppStore gratuitamente. Supporta Android e iOS.

Per poter svegliare un PC presente nella stessa rete (quindi collegato allo stesso router a cui il tuo dispositivo si collega, ipotizzando che tu lo stia utilizzando a casa) dovrai selezionare nella lista dei dispositivi di Fing il tuo PC (se non dovessi riconoscerlo ti basterà sapere il tuo indirizzo IP) premere su Wake-on-LAN e su Send successivamente.

Wake-on-LAN dal web

Se non dovessi essere a casa tua o non hai possibilità di usare un app, potrai accendere il tuo PC o il sistema desiderato dal web. Vi sono diversi servizi online che lo permettono e uno di questi è DLSReports. Per poterlo usare avrai bisogno dell’indirizzo IP pubblico della tua rete casalinga (se non sai come leggi questa guida per chiarimenti) e il MAC Address della scheda di rete del tuo PC o del sistema interessato. Il MAC Address è il cosiddetto indirizzo fisico ed è univoco e collegabile direttamente alla scheda di rete del dispositivo stesso. Per poterlo avere dovrai o leggerlo dal manuale o dalle impostazioni del dispositivo stesso (in caso di dispositivo mobile) nella sezione Info sul dispositivo. Su PC Windows lo potrai sapere usando il comando ipconfig -all dal prompt dei comandi.

Una volta indicati i valori giusti premi su Wake Up! e il tuo PC si accenderà. Provare per credere!

No votes yet.
Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *