VorticeBlu al GamesCom 2018 – Le periferiche

Visitiamo insieme gli stand di Razer, Trust e NetGear.

Non siamo rimasti delusi per quanto riguarda le periferiche da gaming esposte in questo Gamescom. Gli stand che abbiamo potuto visitare (Razer, Trust e NetGear nella fattispecie) ci hanno permesso di provare con mano diverse periferiche che qualunque gamer che si rispetti vorrebbe avere tra le mani.

La Razer ha fatto bella mostra dei suoi Blade Pro: i portatili di punta di Razer al momento. Il modello 4K è sicuramente quello che più balza agli occhi: qualità grafiche eccelse e prestazioni al massimo per concedere un’esperienza videoludica senza alcun compromesso.

La Trust, dal canto suo, ha fatto ben mostra delle sue periferiche: vediamo infatti un classico GTX 160 (uno dei migliori mouse della fascia medio/alta) e una versione speciale della GTX 865 colore Gold con poggiapolsi. Veramente comode da usare e da sottolineare la qualità dei materiali utilizzati per questi prodotti.

Infine la NetGear ha sicuramente convinto con il suo XR500 NightHawk. Questa “bestiolina” è un ruoter di tutto rispetto che ti permetterà di limitare i ritardi legati a periferiche di rete non all’altezza. Vanta infatti una rete WiFi che trasmette fino a 2,6Gbps, 5 porte Lan e ben 15 canali per la 5GHz cosi da poter dimenticarsi cosa significa il termine “interferenza”.

Questo articolo è stato realizzato da:
Marco Cavalli

Marco Cavalli

Studente universitario di Informatica e appassionato di gaming e retro-gaming, soddisfo la mia curiosità verso l'ignoto leggendo e documentandomi su tutto ciò che attira la mia attenzione, e credimi il mondo dell'informatica ha tante sorprese da riservare!