Colore stampante non corretto o inchiostro invecchiato (ossidato)

Cosa fare quando la stampante stampa con colori scuri dopo un longo tempo di non utilizzo?

Spesso questo è quello che succede quando si utilizzano colori non originali. A differenza di quelli originali i colori non originali sono economici anche per la non curanza di alcuni fattori quali:

  • Qualità del colore
  • Tempo di ossidazione

In molti casi succede che il colore si solidifica procurando cosi l’otturazione della testina.

Ma se siamo nel caso dell’ossidazione del colore, la soluzione è stampare il colore ossidato finche non ritorni al colore originario (o si avvicini al colore originario).

Ecco delle stampe a disposizione, queste stampe sono in Quadricromia, ossia hanno istruzioni di stampa in 4 colori (Nero, Giallo, Magenta e Ciano).

Per prima cosa mandiamo in stampa il file con i 4 colori e vediamo quale colore non stampa bene.

Risultato

Nella nostra prova il ciano non stampa bene perchè ossidato.

Usiamo i file con il colore completo

Mandiamo in stampa il file del colore che non stampa bene, se ne avete 2 o 3 colori che stampano male dovrete stampare la pagina di ogni colore finche il colore finale non risulti di vostro gradimento.

Una volta ottenuto un risultato accettabile possiamo procedere con le normali stampe.

Ecco il nostro prima e dopo, considerando il colore economico il risultato è accettabile.

Ecco tutti i file dentro un file ZIP : Stampe quadricromia per pulizia testina